Myanmar: terra di contraddizioni

Riuscire a descrivere questo viaggio non sarà facile, sono giorni che mi frullano mille idee per la testa e finalmente oggi durante un rilassante massaggio nelle vie Nyaungshwe è arrivata l’ispirazione.

Prima di dare info pratiche, non sono mai abbastanza, c’è da fare un pensiero più ampio di cosa abbiamo provato in questa strana esperienza.

Il Myanmar è la terra delle contraddizioni dove tutti ti sorridono, i bambini sono incuriositi ed alzano subito la manina per salutare quei due strani tipi con lo zaino.

Ma il Myanmar è anche povertà, tanta davvero. È la terra delle palafitte di bamboo, dei mendicanti e delle discariche a cielo aperto.

È la terra di milioni di stupa, ricoperti d’oro o ben più antichi costruiti in pietra nella meravigliosa Bagan.

È la terra del caos, del traffico di Yangon e di quel popolo che vedendo lo straniero prova a vendere di tutto inseguendoti per ogni stupa di Bagan o facendo le ronde in motorino sul lago Inlè per venderti un giro in barca.

È la terra delle foto, tanto lo stupore di vedere chi viene da lontano che chiunque può chiederti di fare una foto insieme come fossi una star.

È la terra degli orari approssimativi dei treni, degli aerei e degli autobus che se per caso sei un tipo ansioso maledirai te stesso per aver scelto di venire qui.

È la terra dello stupore nel vedere migliaia di monaci camminare ordinatamente per ricevere il pasto.

È la terra dei piedi neri, si passa più tempo scalzi per i templi che con le scarpe.

È un paese in crescita il Myanmar, un paese che prova ad organizzarsi per il turismo di massa talvolta snaturando le proprie tradizioni per racimolare qualche soldo in più.

È un paese che ce la farà ne sono sicura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: